"What Was Mars to His Father Was America to Him:" figli obbedienti e figli disobbedienti in The Great Gatsby e American Pastoral

Francesco Chianese

Abstract


Com’è cambiato il ruolo dei padri agli occhi dei figli in due dei romanzi che hanno rappresentato l’evoluzione del “sogno americano” nel passaggio tra le generazioni, The Great Gatsby di F. Scott Fitzgerald e American Pastoral di Philip Roth? In questo articolo mi dedicherò a una analisi comparata dei due testi, focalizzata sulle modalità con cui i due narratori interni dei rispettivi romanzi – Nick Carraway, Nathan Zuckerman – descrivono il proprio padre nonché quello degli eroi di cui si fanno narratori – Jay Gatsby, Seymour “the Swede” Levov – e i rapporti che vengono instaurati tra padri e figli, per mettere in rilievo come sia cambiata la rappresentazione del rapporto tra essi descritta dai due autori.

Keywords


American studies; American literature; F. Scott Fitzgerald; Philip Roth

Full Text:

PDF


DOI: https://doi.org/10.13136/2281-4582/2014.i4.535

Refbacks

  • There are currently no refbacks.