"Occupy Your Education": una riflessione per gli studenti che vogliono cambiare il mondo

Jason Del Gandio, Valentina De Rossi

Abstract


L’attuale movimento Occupy ha attratto l’immaginario popolare e ha riportato il dibattito in questo paese sulle questioni di ingiustizia economica, stratificazione sociale e corruzione nella democrazia americana. Contrariamente a quanto pensano alcuni, il movimento Occupy non è unicamente composto da “giovani universitari idealisti”. Coinvolge individui di diverse età, etnie e ideologie. Ma molti, sebbene non tutti, i protagonisti di Occupy andranno, o sono già andati, al college. Questo ci porta a domandare: che ruolo riveste l’istruzione universitaria nella formazione del movimento Occupy e dei movimenti sociali in generale? Mi rivolgo in particolare agli studenti di oggi e di domani: l’istruzione universitaria deve aiutarvi a organizzare e a partecipare a movimenti sociali? Deve aiutarvi a diventare fautori del cambiamento sociale? Qual è il rapporto tra l’istruzione universitaria e i tentativi di cambiare il mondo?

Keywords


Occupy movement; education

Full Text:

PDF


DOI: https://doi.org/10.13136/2281-4582/2013.i2.665

Refbacks

  • There are currently no refbacks.