Il ribelle. Massimo Fini

Gianni Tomiotti

Abstract


A chi conosce già Massimo Fini e le sue pubblicazioni precedenti, in particolare La Ragione aveva Torto? (1985), Elogio della guerra (1989), Il denaro “Sterco del demonio” (1998), Il vizio oscuro dell’Occidente (2002) e Sudditi (2004), Il Ribelle non sembrerà una lettura irrinunciabile. Il caustico e “scomodo” giornalista e scrittore lombardo, infatti, ripercorre e riordina tesi e concetti già trattati nelle opere precedenti e in articoli di giornale (pubblicati prevalentemente su “Il Gazzettino”), con pochissime novità, a parte l’organizzazione degli argomenti in voci disposte in ordine alfabetico e l’aggiunta di brevi aforismi.

Keywords


Massimo FIni

Full Text:

PDF


DOI: https://doi.org/10.13136/2281-4582/2006.i0.780

Refbacks

  • There are currently no refbacks.