Fascismo, violenza e malavita all’estero. il caso degli Stati Uniti d’America

Matteo Pretelli

Abstract


La violenza è un elemento caratterizzante tutta l’esperienza del regime fascista di Benito Mussolini. In questo saggio Matteo Pretelli, Lecturer in Italian presso la Swinburne University of Technology di Melbourne (Australia), analizza le forme della violenza dei militanti fascisti negli Stati Uniti, così come i loro legami con associazioni criminali oltre oceano.


Full Text:

PDF


DOI: https://doi.org/10.13136/2281-4582/2008.i0.793

Refbacks

  • There are currently no refbacks.