Da Wall Street a Big Sur. Un viaggio in America. Di Oliviero Bergamini

Elisa Bordin

Abstract


America. Quale America? O meglio, quali Stati Uniti? Quella che Oliviero Bergamini ci racconta in Da Wall Street a Big Sur. Un viaggio in America è una nazione in bilico fra una proiezione mitica e una visione che deve fare i conti con la realtà di un mondo post-11 settembre e colpito dalla crisi economica mondiale. Esiste ancora una “land of opportunity”, quella “nuova Gerusalemme” faro per gli altri popoli del globo? Quanto si è distanti dal mito? Ne siamo mai stati vicini? Siamo infine in un mondo “post-americano”? (IX) Questi sono gli interrogativi che Bergamini si pone nell’introduzione. A questi, però, l’autore non sembra voler veramente dare risposta; essi sono piuttosto le domande che conducono il viaggio da est a ovest attraverso il mito del coast to coast. La geografia, reale e carica di valore retorico, emerge quindi come punto di partenza nel volume di Bergamini, che si apre non a caso con una mappa.

Keywords


Oliviero Bergamini

Full Text:

PDF


DOI: https://doi.org/10.13136/2281-4582/2013.i2.375

Refbacks

  • There are currently no refbacks.